Nuove disposizioni di contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19 introdotte dal DPCM del 3 novembre 2020

Mascherina obbligatoria

Si informa  che, a partire dal 6 Novembre 2020, a seguito dell’emanazione del DPCM del 3 Novembre 2020, viene introdotto l’uso della mascherina in classe anche nei momenti statici (= al banco). Pertanto lo svolgimento della attività didattiche in presenza, che viene limitato alle sole scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado, è previsto con l’obbligo d’uso della mascherina anche nelle situazioni statiche. Sono esentati dall’obbligo, oltre agli alunni della Scuola dell’Infanzia, anche i docenti, gli ATA e gli studenti che non possano utilizzarla per patologie o disabilità certificate. Estratto dal DPCM: “L'attività didattica ed educativa per la scuola dell'infanzia, il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l'infanzia continua a svolgersi in presenza, con uso obbligatorio di dispositivi di protezione delle vie respiratorie salvo che per i bambini di età inferiore ai sei anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina”. 

Estratto dal DPCM: “L'attività didattica ed educativa per la scuola dell'infanzia, il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l'infanzia continua a svolgersi in presenza, con uso obbligatorio di dispositivi di protezione delle vie respiratorie salvo che per i bambini di età inferiore ai sei anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina”.

Formazione al personale solo a distanza

Gli eventuali corsi di formazione in presenza già in corso di svolgimento dovranno essere sospesi e potranno riprendere solo con modalità a distanza, oppure al termine dell’efficacia del decreto.

Estratto dal DPCM: “I corsi di formazione pubblici e privati possono svolgersi solo con modalità a distanza”

Riunioni degli organi collegiali solo a distanza

Le riunioni degli organi collegiali si svolgeranno esclusivamente in modalità a distanza. Estratto dal DPCM: “Le riunioni degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado possono essere svolte solo con modalità a distanza”.

Sospensione viaggi di istruzione e visite didattiche

Per tutto il periodo di validità del DPCM, sono sospesi viaggi di istruzione, iniziative di gemellaggio, visite e uscite didattiche.

Estratto dal DPCM: “Sono sospesi i viaggi d'istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, fatte salve le attività inerenti i percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento, nonché le attività di tirocinio di cui al decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, da svolgersi nei casi in cui sia possibile garantire il rispetto delle prescrizioni sanitarie e di sicurezza vigenti”

                                                                                                                                                                                        IL DIRIGENTE SCOLASTICO